Lettori fissi

lunedì 30 gennaio 2017

Arista di maiale all'arancio

-Arista di maiale all'arancio-
1 o 2 bei pezzi di arista di maiale- 1 arancio- birra- sale- pepe-aromi x carne-olio-
Tagliate il pezzo di arista come nella foto, senza andare con il coltello fino in fondo, prendete un arancio, lavatelo bene e tagliatelo a metà e poi a fettine.Inserite mezza fetta in ogni taglio.Metteteli in una teglia dopo averla oliata un pochino vi raccomando,aggiungete sale aromi pepe e un mezzo bicchiere di acqua, mettete in forno a 200° x i primi 20 minuti, dopodichè aggiungete un mezzo bicchiere di birra,fate evaporare x 5 minuti e abbassate la fiamma a 180°coprite con un pò di carta forno, e fate cuocere x altri 5/ 10 minuti (io vi consiglio di non eseguire alla lettera le mie indicazioni di cottura, ma, da brave cuoche regolatevi voi x la cottura)
Ragazze che dire, x chi come me ama i gusti agrumati questa è un ottima ricetta, a me è piaciuta molto, e voi fatemi sapere!
Ciaoooooooo!!

10 commenti:

  1. Che bontà! deve rimanere anche bella morbida con il sughetto delle arance! Buona serata :-)

    RispondiElimina
  2. Mmm... Da leccarsi i baffi!
    Bacioni Alessandra

    RispondiElimina
  3. Wooou che buono con le arance, bravissima Gio !

    RispondiElimina
  4. E' una ricetta che mi ha fatto mia cugina un po di tempo fa, e l'ho trovata deliziosa!!!
    Sono tornata sul blog! Se ti va passa!
    http://makeupstrass.blogspot.it/
    Un Bacione

    RispondiElimina
  5. Che meravigliosa e sfiziosissima ricetta Vanna,bravissima!!!
    Adoro gli abbinamenti che hai utilizzato,dal momento che anch'io amo i gusti agrumati,sicuramente questa arista e' favolosa a dir poco,mi ha fatto venire un'acquolina incredibile:)).Grazie infinite per la condivisione e i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione e buona settimana:)).
    Rosy

    RispondiElimina
  6. Ciao Vanna,
    un'arista raffinata e nuova nell'insaporimento all'arancia e birra.
    Noi in famiglia apprezziamo questo pregiato taglio e lo cucino in vari modi: proverò con piacere anche questa interessante variante.
    Saluti cari
    Marilena

    RispondiElimina
  7. Ottima ricetta:-)
    Complimenti e cari saluti dal Merano. Bianca

    RispondiElimina
  8. scenografico e squisito. bella l'idea di questo accostamento. Ely

    RispondiElimina