Lettori fissi

giovedì 11 luglio 2013

BISCOTTI ALL'AMARENA


Ciao a tutti,

oggi vi voglio proporre una ricetta di biscotti che a me fanno impazzire, mi piacciono molto, anche se a me,sinceramente, piacciono tutti i dolci, e penso che si sia capito! ah ah ah!




I biscotti all’amarena sono dei dolcetti tipici napoletani a base di pasta frolla con un ripieno di amarena e cacao. Se mai vi trovaste a camminare per la città di Napoli fermatevi in una pasticceria e ordinate senza esitazione questi biscotti all’amarena. Di solito i biscotti all’amarena vengono snobbati perchè si dice che vengano preparati con tutti gli scarti degli altri dolci, reimpastati ed aromatizzati  all’amarena per usarli poi come ripieno. Non so se sia così in tutte le pasticcerie, in ogni caso a me piacciono tantissimo e visto che cambiano notevolmente di pasticceria in pasticceria, ho deciso di farmeli in casa come volevo io.


INGREDIENTI per 20 biscotti circa:

Per la pasta frolla:
270 g di farina - un cucchiaino di miele - 120 g di zucchero semolato - 120 g di burro a temperatura ambiente - 2 tuorli - la scorza grattugiata di un limone
Per il ripieno all’amarena:
300 g di marmellata di amarene - 200 g di savoiardi - 100 g di biscotti secchi - 4 cucchiai di latte - un cucchiaino raso di cacao amaro in polvere - 2 cucchiai di liquore tipo strega
Per la meringa di copertura:
1 albume - 30 g di zucchero - qualche goccia di marmellata di amarene  

Preparate la pasta frolla impastando la farina con lo zucchero, il miele, i tuorli, la scorza grattugiata del limone e il burro morbido a pezzetti. Formate un panetto e fatelo riposare in frigo per 30 minuti.



 Nel frattempo preparate il ripieno all’amarena tritando finemente i biscotti secchi e i savoiardi. Aggiungete la marmellata di amarene.
Unite anche il liquore, il cacao e il latte e amalgamate il tutto fino a ottenere un panetto dalla consistenza morbida ma abbastanza lavorabile per formare un salsicciotto. Stendete la pasta frolla in un rettangolo con il lato più corto di circa 10-12 cm e posizionatevi al centro il salsicciotto di biscotti e marmellata.


 Richiudete la pasta frolla intorno al ripieno facendola aderire bene e tagliando via la pasta in eccesso. Schiacciate leggermente la superficie del rotolo ottenuto e ricavate con una spatola tanti biscotti all’amarena larghi circa 2 cm. Posizionate i biscotti all’amarena su una placca rivestita di carta da forno e cuoceteli a 180° per circa 20 minuti.
Sfornateli, lasciateli indurire e spennellateli con la meringa che avrete preparato montando, a neve non troppo soda, l’albume con lo zucchero. Decorate i biscotti all’amarena formando delle strisce con uno stecchino intinto in poca marmellata.





Infornate nuovamente i biscotti all’amarena per 5 minuti a 160° e lasciateli raffreddare a forno
aperto.

ed ecco qua i miei biscotti, e sono venuti ancora piu buoni di quelli che vendono! mmmmmmmmm!

28 commenti:

  1. Complimenti assolutamente da fare! io adoro l'amarena!

    RispondiElimina
  2. Ottima ricetta, il tutto sembra buonissimo, certo ci vuole ora la prova assaggio.... ciao

    RispondiElimina
  3. Che buoni saranno! buona giornata Vanna! ;)

    RispondiElimina
  4. Complimenti per questi biscottoni golosi, sembrano davvero deliziosi!

    RispondiElimina
  5. Bellissimi e immagino anche buoni!!! Brava :-)

    RispondiElimina
  6. Super buoni Giovanna, li voglio assolutamente provare.
    Grazie per aver postato la ricetta e buona giornata

    RispondiElimina
  7. Come si possono non amare i dolci , è come darsi una martellata sulle mani....
    Sublimi dolce amica mia, sublimi....

    RispondiElimina
  8. ma che meraviglia!!!!
    complimentissimi ch voglia che mi fanno li devo provare che boniiiii

    RispondiElimina
  9. Vannaaaaaaaa carissima son rimasta indietro con il mondo blog..causa connessione ma ora ci sono:)) questi biscottini sono molto belli a vedersi ma sicuramente anche buoni mia mamma li fa simili ma con la confettura di albicocche:)

    RispondiElimina
  10. Ho già l'acquolina in bocca, grazie Vanna per la ricetta e buon fine settimana!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Giovanna, non conoscevo questi biscotti ma mi è venuta l'acquolina solo a guardare le foto e a leggere la ricetta: devono essere buonissimi!!!! Grazie mille per la ricetta, la salvo nel pc, in quanto la vorrei provare....
    ps: per quanto riguarda i pomodori secchi volevo precisare che si conservano a lungo (per mesi e mesi) in frigo chiusi nella boccetta ermetica se li conservi così come sono (come nella foto del post che ho pubblicato), senza aggiungere olio.
    Questo te lo volevo dire perchè aggiungendo l'olio durano molto meno.
    un bacione!!!

    RispondiElimina
  12. *________*mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm.....complimenti sono deliziosi!!!^_^

    RispondiElimina
  13. Non ho parole, mi hai stregato con questa meraviglia. Ely

    RispondiElimina
  14. e la cucina napoletana è insuperabile!!!!! ed ogni volta tu lo dimostri *-*
    ma sai che non ho mai assaggiato questi biscotti???? voglio provare a farli.....sembrano facili e golosi! bravissima vanna :-)

    RispondiElimina
  15. BHE' CHE DIRE.....MENO MALE CHE MI MANTENGO VICINO AL PIEDE DEL TAVOLO ALTRIMENTI CHISSA' QUANTO CHIATTA MI FAREI CON TUTTE QUESTE BONTA' ^_^ HAHAHAHAHAH ^_^
    GRANDE VANNA !!!!!!!!!!!!!
    E GRAZIE SEMPRE PER LE RICETTE CHE CONDIVIDI ^_^
    BACIONI
    NUNZIA

    RispondiElimina
  16. Anche a me piacciono molto questi biscotti.
    Ma per caso sono tipici del napoletano? Perché quando vado in quelle zone li mangio spessissimo!

    RispondiElimina
  17. Ma che bella idea! Complimenti!
    la zia Consu

    RispondiElimina
  18. Ma sai che questa ricetta l ho vista spesso in rete e mi ha sempre stuzzicato ma per un motivo o per l altro non sono mai riuscita a farli
    Complimenti ti sono venuti proprio bene

    RispondiElimina
  19. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  20. sono la fine del mondo,sei stata bravissima:))))

    RispondiElimina
  21. Non riesco a resistere...me li mangio tutti...posso?? Amo l' amarena!
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  22. Non si può rifiutare due biscotti così deliziosi

    RispondiElimina
  23. Complimenti! Devono essere squisiti!!!

    Baci

    Elena
    http://scorzadilimoneblog.wordpress.com

    RispondiElimina
  24. carina l'idea di mettere i savoiardi nel ripieno, devo provare!

    RispondiElimina
  25. Dalle foto sembrano davvero squisiti questi biscotti, e poi adoro l'amarena, li proverò con piacere :)

    RispondiElimina
  26. che bontà...solo a guardarli *-*

    RispondiElimina
  27. Devono essere buonissimi! Naturalmente da provare a fine estate, fa troppo caldo per accendere il forno ;) Bacioni :)

    RispondiElimina