Lettori fissi

mercoledì 15 gennaio 2014

CIAMBELLE AMERICANE :LE DONUTS


Buonasera a tutte voi!
Anno nuovo vita nuova , si dice cosi no? infatti io mi ero proposta di fare una bella dieta ,ma......non ce la posso fare!!!vorrei che esistesse una dieta che piu mangi e piu dimagrisci e devo dire che tempo fa ci ero riuscita, piu mangiavo e piu dimagrivo ma ero di un nervoso, proprio fuori di testa e alla fine che cosa ho scoperto? che ero malata, si, avete capito bene, avevo l'ipertiroidismo e dimagrivo eccome se dimagrivo, solo quella era la parte bella della storia perchè psicologicamente non ero piu io e allora come ho risolto? operandomi , togliendomi tutta la tiroide e ...zac zac....ora sto benissimo anche se son tornata grassottella, ma devo dire : chi se ne frega? scusate se vi ho annoiate con questa storia ma  volevo dirvi che a me i dolci piacciono un sacco e ogni tanto( o forse spesso) li faccio e pochi giorni fa ho voluto provare a fare i Donuts ovvero le famose ciambelle americane e devo dire che ,al giudizio delle mie figlie sono venute uguali a quelle che vendono ,anche di sapore, e io vi do la ricetta che ho preso da giallo zafferano se vi fa piacere!
Ingredienti per circa 12 ciambelle: 250 grdi farina 00 molino Ronci - 250 gr farina manitoba, 10-12 di lievito di birra - 250ml.di latte tiepido - 70 gr di zucchero - 2 uova -  75 gr di burro ammorbidito - vaniglia una bustina -  ujn pizzico di sale-
Per le glasse: acqua calda q.b.- colorante alimentare rosa acceso, qualche goccia- 20 gr di burro-  50 gr di cioccolato fondente Icam cioco pasticceria -  150 gr. di zucchero a velo vanigliato  più 5 cucchiai per la glassa rosa-

Iniziate sbriciolando il lievito di birra in una ciotolina e aggiungendo un cucchiaino di zucchero preso dal quantitativo presente nella ricetta. Aggiungete poco latte tiepido (preso dai 250 ml ) e mescolate per sciogliere il tutto. Versate i due tipi di farina nella tazza di una planetaria munita di foglia e aggiungete mano a mano il composto di lievito, il rimanente latte tiepido, le due uova medie a temperatura ambiente , lo zucchero, la vaniglia e il sale. Impastate il tutto a velocità moderata fino a che il composto non si staccherà dalle pareti della ciotola (circa 10-15 minuti). A questo punto sostituite la foglia con il gancio e unite il burro ammorbidito a piccoli pezzetti (5) e poco per volta per permettere all’impasto di inglobare bene il burro inserito prima di aggiungerne dell’altro. Impastate fino a d ottenere un composto liscio e omogeneo,quindi spennellate una ciotola con il burro ammorbidito e versate al suo interno il composto ottenuto coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare nel forno spento ma con la luce accesa per almeno due ore, fino a che l’impasto non avrà raddoppiato il suo volume . Trascorso il tempo indicato, versate l’impasto su di una spianatoia infarinata, lavoratelo quel che serve per ridurlo in una palla,
e poi stendetelo con un matterello fino ad ottenere uno spessore di 1 cm. Con un coppa pasta del diametro di cm 8 ricavate un cerchio di pasta che andrete a bucare nel centro con un altro coppa pasta del diametro di 3 cm. Ponete i donuts ottenuti su quadrati di carta forno ,adagiatele sopra ad una teglia, che andrete a riporre nel forno spento con la luce accesa per l’ultima lievitazione, che dovrà durare almeno 40 minuti fino al raddoppiamento dello spessore dei donuts.
Nel frattempo preparate le tre glasse: versate il burro fuso nello zucchero a velo, quindi aggiungete tanta acqua calda quanta ne serva per ottenere un composto fluido. Quest’ultimo è ideale per ottenere una glassatura lucida e trasparente. Se volete ottenere anche dei donuts con glassa al cioccolato oppure con glassa rosa, dividete il composto in tre ciotole: una lasciatela al naturale, nella seconda aggiungete il cioccolato fuso e nella terza unite il colorante rosa e circa 4/5 cucchiai di zucchero a velo in più. Dovrete ottenere delle glasse lisce e cremose (se così non fosse, unite poca altra acqua calda per fluidificare, al contrario per addensare unite poco zucchero a velo alla volta fino al raggiungimento della consistenza desiderata).



Una volta che le ciambelle hanno finito la loro lievitazione ,scaldate l’olio di arachide  e friggetevi i donuts ,immergendoli nell'olio con tutta la carta forno che poi toglierete subito dopo con una pinza, 

fateli   dorare su entrambi i lati, poi scolateli dell’olio in eccesso  ponendoli su della carta assorbente da cucina. Quando i donuts saranno diventati tiepidi, immergete un lato nella glassa prescelta, poi poggiateli sopra un foglio di carta forno (sul lato non glassato) e cospargeteli con delle caramelline di zucchero colorate (codette o diavolini): lasciateli asciugare qualche minuto  e poi gustateli!
mmmmmmm buonissimi!  Ciao ciao!

43 commenti:

  1. Sono troppo belle e sicuramente ottime!!come s fa a star a dieta con questo spettacolo?!?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, non si può! grazie Laura!

      Elimina
    2. o vanna....ma chissene della dieta..l'importante è stare in forma e sentirsi bene..un pò di ciccia ( se non intacca problemi di salute) ben venga:)
      questa mitiche donuts sono da rifare..senz'altro...dopo le graffe della Lety..provero' anche queste made in usa:)

      Elimina
  2. oh mamma a quest'ora ci starebbe proprio bene un donuts...i tuoi sono bellissimi e super golosi..sei stata bravissima...non hanno nulla da invidiare agli originali *_*

    RispondiElimina
  3. grazie Lety, detto da te è un super complimento!

    RispondiElimina
  4. Sono troppo belle e chissà quanto saranno buone! Mi dispiace tanto per il tuo problema alla tiroide, per fortuna ormai è solo un brutto ricordo e la cosa più importante è che tu adesso stia bene! Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  5. Non parliamo di dieta... di prima mattina è meglio parlare dei tuoi super donuts!! buoni buoni!! ne rubo subito uno!!
    buona giornata
    vale

    RispondiElimina
  6. Ciao Vanna che delizia! !!!
    Devo provare a farli grazie mille per la condivisione e complimenti sei sempre un ottima cuoca :-)
    Bacioni Nunzia

    RispondiElimina
  7. Difficile stare a dieta quando si è così brave!! Hanno un aspetto golosissimo, mi ricordano i Simpson!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno dei 3 migliori post che ho letto negli ultimi 7 giorni...guarda qui!

      Elimina
  8. uhhhh una te la rubo subito!!!

    RispondiElimina
  9. Sei bravissimaaaa!!!! Io sono un pò negata con i dolci ma....devo provarci...devi sapere che sono magrissima e nonostante mangi non riesco ad ingrassare...ho pensato ...sarò ciliaca? o forse anch'io ho problemi alla tiroide? mah.....devo decidermi a fare le analisi!
    Grazie per il tuo gentilissimo commento sul blog, da oggi sono qui anch'io a seguirti con vero piacere, chissà forse finalmente imparerò a preparare un buon dolce :-)
    Bacioni
    Monica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti consiglio di farti gli esami anche se non penso che tu non sia celiaca, questa malattia non porta solo il dimagrimento ma problemi molto piu gravi come diarrea continua e altre cose che non sto qui a elencare! ciao!

      Elimina
  10. Wow! Sono stupende e sicuramente anche buonissime!!!
    Peccato che non sono molto portata per la frittura, altrimenti le avrei provate subito...
    Grazie per la dolce condivisione e buona giornata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
  11. piacerebbe tanto anche a me fere una dieta che più mangi e più dimagrisci !!! ma chi se ne frega e poi di fronte a queste bontà...io non resisto !!!

    RispondiElimina
  12. Cara Giovanna, sai, io sono molto magra e avevo fatto tempo fa tutti gli esami relativi alla tiroide, ma era tutto a posto:) ho un metabolismo che non assimila, se ci sono periodi in cui sono particolarmente stressata divento ancora più magra, nonostante mangi e anche parecchi dolci...
    se invece sono tranquilla, rilassata, senza pensieri, allora 1 chiletto riesco anche a metterlo....
    mi dispiace veramente per il tuo problema alla tiroide, l'importante è che abbia risolto e che ora stia meglio:)
    i miei migliori complimenti per questi donuts, ti sono venuti a dir poco perfetti, sono veramente bellissimi da vedere e sicuramente buonissimi e troppo golosi..bravissima!!!:))
    un bacione grazie mille per la ricetta!!!:)
    Rosy

    RispondiElimina
  13. Vanna meglio qualche chiletto in più, ma felici e in salute!!!! Queste ciambelle sono meravigliose! Bravissima!!!
    Baci
    Yle

    RispondiElimina
  14. Purtroppo fare la dieta prevede di non cucinare dolci così.. Io ci ho provato tante volte a "cucinare solo per la mia famiglia" ma poi non riuscivo assolutamente a resistere! Comunque l'estate è ancora lontana quindi concediamoci questa bella ciambella senza rimorsi :D

    RispondiElimina
  15. Brutta cosa la tiroide da un sacco di problemi e fastidi da quel che so da mia nonna! Cmq meglio un chilo in più accompagnato da un bel sorriso no? E queste Ciambelle di sorrisi mi sa che ne hanno regalati tanti ! Sono bellissime oltre che deliziose! Veramente brava!

    RispondiElimina
  16. Ciao Giovanna, ti capisco benissimo perchè anch'io come te ho avuto lo stesso problema per molto tempo con la tiroide, risolto come te levandola ma moltissimi anni fà.
    E come te amo i dolci, sono un po' grassottella, perciò ci accomunano molte cose, anche queste bellissime e meravigliose ciambelle, che dovrò provare al più prestooo!!!!
    Un saluto
    Patrizia

    RispondiElimina
  17. Mmmm... fameeee!!!

    Anche io sto a dieta però :(

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
  18. Importante è che ci sia la salute, poi qualche chilo in più è poca cosa. Perfetti i tuoi donuts, assomigliano tanto agli originali che ho visto in tante vetrine a Birmingham ( ci vivono i miei figli )
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  19. Mamma mia Vanna ci stai viziando, con queste
    ricette golosissime.

    RispondiElimina
  20. Ma che meraviglia ne prendo un po .........
    Un abbraccio :-))

    RispondiElimina
  21. Anche adesso me ne mangerei una...che delizie per il palato!!! Un po' di ciccietta non è brutta, i ola preferisco alla magrezza secca secca e poi l' importante è stare bene
    Bacioni
    Alessandra

    RispondiElimina
  22. Meglio qualche chilo in più ma con salute, direi proprio... Sta tiroide che antipatica, io ho avuto un nodulo nel 2010, x fortuna benigno, ma ogni anno devo controllarlo.
    Fantastiche x gli occhi queste ciambelle e chissà che delizia x il palato...
    Ciao
    Mari

    RispondiElimina
  23. mamma mia che golosità questi donuts!*_*..mmmm che buoni io ne vado matta!!^_^

    RispondiElimina
  24. ciao sorellina..tu fare la diata??? ma se lo vedo non ci credo!!! queste ciambelle poi..sono una bomba caloricaaaaa!!! ma chi se ne frega!!! Brava!!!

    RispondiElimina
  25. Ciao Giovanna, eccomi come promesso,veramente buone ste ciambelle, mi scrivo la ricettina.
    Ciao un abbraccio.

    RispondiElimina
  26. Molto, ma molto invitanti. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  27. Ciao ho creato un giveaway.. se vi fa piacere partecipare il link è:
    http://cyrilmakeup.blogspot.it/2014/01/giochiamo-giveaway-estrazione-6-febbraio.html

    vi aspetto!!
    Cyril

    RispondiElimina
  28. che bontà..

    sono una tua nuova follower se ti va passa da me e seguimi...;)

    http://makeupineout.blogspot.it/

    ciao

    RispondiElimina
  29. Io ho una passione smodata per le donuts, non le mangio quasi mai perchè sono bella cicciottella ed a casa mia non si frigge mai, ma prenderei volentieri una delle tue :-p
    Complimenti devono essere deliziose!

    RispondiElimina
  30. Io sono magra ma facendo le analisi è risultato che la tiroide funziona bene ma fa fatica, forse un leggero ipotiroidismo, comunque sono contenta che ti sia andato tutto bene, l'importante è la salute poi se c'è qualche chilo in più è uguale!
    Belle queste ciambelle!

    Un abbraccio

    Elena

    RispondiElimina
  31. Ciao Vanna! Ma che goloso il tuo blog!! Mi unisco con estremo piacere anche io. Grazie per essere passata a farmi visita! :)

    RispondiElimina
  32. Ciao!!!
    Arrivo dal link party "Il giardino segreto: Garden Party" e mi sono unita ai tuoi lettori.
    Mi piace molto il tuo blog :-)
    Se ti va di passare da me sono qui: http://coeurdepaindepices.blogspot.it/
    Ciaoooo!!!

    RispondiElimina
  33. Che buone! Devo assolutamente provare a farle!
    Grazie per essere passata nel mio blog, ti seguo anche io :)
    www.curvyandhappyness.blogspot.it

    RispondiElimina
  34. Ciao Vanna! Ricambio di cuore la tua visita! Anche se sto trascurando un po' il mio blogghino, cercherò di passarti a trovare ogni volta possibile! Baciotti e a presto!!!

    RispondiElimina